Tra pochi giorni da Coworking Urbino il corso su Google AdWords, SEO, pubblicità su Facebook. Intervista al Docente Walter Del Prete.

È ormai assodato che la presenza sul web della propria attività sia elemento importantissimo e imprescinWalter del prete Coworking Urbinodibile. Freelance, liberi professionisti e imprese devono promuoversi al meglio su Google e su Facebook. 

Farsi notare tra le numerosissime informazioni della rete non è semplice, ma è doveroso muoversi per migliorare il proprio posizionamento le la propria notorietà. 

I corsi in programma al Cowo® di Urbino vogliono aiutare, in modo pratico, proprio in questo.
Per chiarire qualche possibile dubbio, abbiamo intervistato per voi Walter Del Prete! 

Grazie Walter per la tua disponibilità, e buona lettura a tutti!

Coworking Urbino – Facebook e Google: quanto sono importanti per imprenditori e liberi professionisti?

Walter Del Prete – Sono le maggiori fonti di traffico e notorietà sul web. Utilizzarli correttamente e comprenderne le peculiarità significa riuscire nel primo caso (Google) a farsi trovare da chi esprime esplicitamente bisogni. Nel secondo (Facebook), è possibile instaurare una relazione e dialogare con il nostro pubblico, anche quando non ha espresso chiaramente il proprio bisogno. In breve, assolutamente imprescindibili in qualsiasi attività di comunicazione online.

Coworking Urbino – Chi lavora in proprio ha sempre poco tempo: che tipo di impegno richiede una gestione della presenza su questi strumenti?

Walter Del Prete – Non esiste una risposta valida per tutti. L’impegno temporale deve essere commisurato alla valutazione del ritorno di investimento che si pensa di ottenere. Se il piano prevede un salto di qualità professionale attraverso la comunicazione su Social Media, posso dedicarci anche il 20%-25% del mio tempo. Se, viceversa, l’obiettivo è ottenere qualche cliente in più di tanto in tanto, dedicherò 2-3 ore alle settimana.

Coworking Urbino – Cosa consiglieresti a chi sta avviando una attività? Cosa a chi ce l’ha già da tempo?

Walter Del Prete – Probabilmente lo stesso ad entrambi: chiarisci perché e a chi vuoi parlare, ascolta i suoi bisogni, definisci obiettivi misurabili, utilizza strumenti per misurare dopo 1 mese, 3 mese, 6 mesi se hai raggiunto quello che avevi previsto. Non esisto soluzioni che vadano bene per tutti, si deve, prima di tutto, capire cosa serve a te.

Ti interessa?

Clicca qui e scarica il modulo di iscrizione ai corsi sulle Strategie Promozionali su Google e Facebook

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *